Discussione:
L'immancabile "amico tuttologo". Fare il te.
(troppo vecchio per rispondere)
Iusfet
2015-01-26 15:51:33 UTC
Permalink
Raw Message
Un saluto all'NG essendo la prima volta che posto qui.

Amico tuttologo; chi, purtroppo, non ne ha uno?
Durante una chiacchierata la sua affermazione è stata che:
"...non importa che l'acqua sia più o meno calda, anche se metti una
tazza d'acqua in frigo con la bustina di te dentro e poi aspetti il
tempo giusto hai il tuo te."
alla quale, in tutta sincerità e non avendo grande esperienza, non ho
sapito ribattere.
E' vero ciò che afferma?
Se si o se no, quali sono le spiegazioni scientifiche alla base della
risposta?

Grazie.
Claudio Bianchini
2015-01-27 11:29:42 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Iusfet
Un saluto all'NG essendo la prima volta che posto qui.
Amico tuttologo; chi, purtroppo, non ne ha uno?
"...non importa che l'acqua sia più o meno calda, anche se metti una
tazza d'acqua in frigo con la bustina di te dentro e poi aspetti il
tempo giusto hai il tuo te."
alla quale, in tutta sincerità e non avendo grande esperienza, non ho
sapito ribattere.
E' vero ciò che afferma?
http://it.wikipedia.org/wiki/Cinetica_chimica
abc
2015-01-27 12:36:04 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Iusfet
Un saluto all'NG essendo la prima volta che posto qui.
Amico tuttologo; chi, purtroppo, non ne ha uno?
"...non importa che l'acqua sia più o meno calda, anche se metti una
tazza d'acqua in frigo con la bustina di te dentro e poi aspetti il
tempo giusto hai il tuo te."
alla quale, in tutta sincerità e non avendo grande esperienza, non ho
sapito ribattere.
E' vero ciò che afferma?
Se si o se no, quali sono le spiegazioni scientifiche alla base della
risposta?
Grazie.
http://www.nytimes.com/2011/07/20/dining/cold-brewing-coffee-and-tea-the-curious-cook.html?pagewanted=all
Iusfet
2015-01-27 13:39:30 UTC
Permalink
Raw Message
Iusfet scriveva il 26/01/2015 :
...quindi, "giuste" entrambe le risposte anche se, forse, tutto sta
nella definizione di te che secondo quanto riportato qui
http://en.wikipedia.org/wiki/Tea
dove c'è chiaramente scritto "...commonly prepared by pouring hot or
boiling water over cured leaves of the Camellia sinensis", necessita di
acqua calda o bollente altrimenti non si ha un vero te comunemente
inteso, ma qualcos'altro.
Potrei ribattere invitandolo a gustare un piatto di pasta preparata con
lo stesso concetto dove, invece che cuocerla in acqua bollente, la
lascerei semplicemente in infusione?
Claudio Bianchini
2015-01-28 11:16:43 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Iusfet
Potrei ribattere invitandolo a gustare un piatto di pasta preparata con
lo stesso concetto dove, invece che cuocerla in acqua bollente, la
lascerei semplicemente in infusione?
Prima però devi ottenere il vuoto pneumatico nella pentola

http://galileo4d.altervista.org/blog/?p=166
Iusfetstrazasola
2016-02-17 07:57:09 UTC
Permalink
Raw Message
Trovata la risposta da solo.
così
https://en.wikipedia.org/wiki/ISO_3103
è te, in altri modi è qualcos'altro.
L'amico tuttologo non è poi così tuttologo.

Loading...